Centri estivi e spiagge libere: nuova ordinanza della Regione Toscana

Bambini stilizzati

Con ordinanza n.61 del 30 maggio 2020 la Regione Toscana dispone nuove indicazioni circa l'organizzazione di attività estive e la frequentazione delle spiagge libere.

Per quanto concerne i centri estivi, che possono essere attivati a partire dal 15 giugno, i soggetti pubblici o privati che intendano promuovere attività rivolte a bambini e ragazzi dovranno compilare il modulo di comunicazione di inizio attività, da presentare al Comune attraverso la piattaforma Suap, e firmare un patto di corresponsabilità con le famiglie degli iscritti.

In allegato la documentazione.