Coronavirus, una donazione anche dalla piccola comunità senegalese di Fucecchio

Il momento della donazione

L’associazione A.B.L, in rappresentanza delle piccola comunità senegalese che vive a Fucecchio (circa 250 persone), ha donato all’Amministrazione comunale 500 euro per esprimere la propria solidarietà alla città che li ha accolti e a tutta l’Italia che vive questo momento drammatico a causa della diffusione del Coronavirus. La cifra raccolta è stata consegnata ieri all’assessore alle politiche sociali Emiliano Lazzeretti e verrà utilizzata per sostenere i servizi alle persone in difficoltà che il Comune sta svolgendo con il supporto delle associazioni di volontariato.

“E’ un gesto che ci dimostra la vicinanza di questi nostri cittadini – ha commentato l’assessore Lazzeretti – che vivono come noi in apprensione per la diffusione del contagio. E’ bello vedere come anche loro si sentano parte della nostra comunità”.