Sito ufficiale del Comune di Fucecchio




lunedì 23 ottobre 2017
Ti trovi qui: Home / Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata

comune.fucecchio@postacert.toscana.it è la casella di Posta Elettronica Certificata (PEC) del Comune di Fucecchio.

Che cos’è e a cosa serve

La PEC è un sistema che consente di scambiare con la pubblica amministrazione informazioni e documenti in formato elettronico, anche in allegato, con la certezza dell’invio, dell’integrità e dell’avvenuta o mancata consegna del messaggio.
La PEC ha lo stesso valore legale della tradizionale raccomandata con ricevuta di ritorno. Tale valore si perde però nel caso in cui una delle due caselle non sia certificata.

Che differenza c'è tra la raccomandata A/R e la PEC?

La PEC consente di inviare documenti informatici con la certificazione dell'invio e dell'avvenuta o mancata consegna. Essa possiede pertanto tutti i requisiti della raccomandata A/R (il fatto di essere opponibile a terzi) con alcuni vantaggi aggiuntivi: risparmio di tempo e di denaro e soprattutto certificazione del contenuto del messaggio trasmesso. Nella raccomandata A/R tradizionale invece viene certificata la spedizione/ricezione ma non il contenuto, cioè cosa è stato spedito o ricevuto.

Come funziona

Per il mittente l’uso della PEC è semplice come l’invio di una normale mail anche se il suo funzionamento è più complesso in quanto, oltre ai messaggi veri e propri, vengono gestiti tutti quelli relativi alle varie notifiche di consegna e/o ricezione.
Nel momento in cui l'utente invia il messaggio riceve, da parte del proprio gestore di PEC, una prima ricevuta di accettazione con relativa attestazione temporale. La ricevuta costituisce prova legale dell'avvenuta spedizione del messaggio.
Allo stesso modo, quando il messaggio arriva nella casella del destinatario, il suo gestore di PEC invia al mittente la ricevuta di avvenuta (o mancata) consegna, con l'indicazione della data e dell’ora, indipendente dalla visualizzazione del messaggio da parte del destinatario.
Se il messaggio è stato inviato a più destinatari, il mittente riceve tante ricevute, una per ogni destinatario.
I messaggi di accettazione e consegna vanno conservati come prova, allo stesso modo della ricevuta e cartolina di ritorno in una normale raccomandata A/R.

Per comunicare con tutti

Per ottenere un indirizzo di PEC con cui scambiare comunicazioni non solo con Pubbliche Amministrazioni ma anche con altri cittadini o imprese, è possibile rivolgersi ad uno dei fornitori del servizio (gestori) iscritti nell’apposito elenco pubblicato sul sito di DigitPA. Le offerte tecniche e commerciali che ciascun gestore propone sono disponibili sul sito web dichiarato nella fase di accreditamento. Nel proprio sito il gestore è obbligato a pubblicare anche il manuale operativo del servizio, che descrive, tra l’altro, le soluzioni tecniche adottate per l’accesso e l’utilizzo della propria casella e per garantire i previsti livelli di sicurezza nella trasmissione.


Comune di Fucecchio - Via Lamarmora, 34 - 50054 FUCECCHIO (FI) - P.IVA 01252100480 - Codici IBAN
Cod.Istat 048019 - Cod.Catasto D815 -

Tel. 0571 2681 - Fax 0571 268246 - Skype

PEC - Posta Elettronica Certificata

Redazione: URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico