David Giuggiolini e Monica Cespoli entrano nel CdA del Palio di Fucecchio

Un momento della corsa

A conclusione della manifestazione di interesse con avviso pubblico, come previsto dallo Statuto del Palio, il sindaco Alessio Spinelli ha nominato due nuovi membri del CdA per l'Associazione Palio delle Contrade “Città di Fucecchio”. Si tratta di David Giuggiolini e Monica Cespoli, persone molto conosciute in ambito paliesco e con una grande esperienza all'interno della manifestazione.

Monica Cespoli, dopo aver ricoperto i ruoli di consigliere e segretario, nel 2008 è divenuta Presidente della Contrada Samo alla guida della quale ha vinto due palii, nel 2011 e nel 2018. Negli ultimi anni ha collaborato con il CdA dell'Associazione Palio, in particolare nel gruppo che si occupa di iscrizioni dei cavalli e dell'organizzazione delle Corse di Primavera e del Palio. Dal 2018 fa parte anche della Commissione Statuto.

David Giuggiolini invece ha ricoperto ruoli di primissimo piano nella Contrada Massarella di cui è stato sia Capitano che Presidente. In queste vesti ha vinto i palii del 1998, del 2000, del 2003 e del 2004. Anche Giuggiolini in passato ha collaborato con il CdA dell'Associazione Palio mettendo a disposizione dell'assemblea le proprie competenze come tecnico di pista e di scuderia.

Per la terza persona da nominare nel Cda in sostituzione dei dimissionari il sindaco sta valutando altri nominativi.

Oltre alle due nomine, il Sindaco ha scelto anche una figura tecnica da affiancare al CdA in veste di collaboratore: si tratta di Federico Donnini che andrà a fornire un importante supporto per quanto riguarda l'attuazione delle normative di riferimento della manifestazione e in particolare per le decisioni che vengono assunte durante le varie commissioni di pubblico spettacolo convocate ogni anno in previsione della manifestazione. 

Continuano a fare parte del CdA del Palio Nicolò Luca Cannella, in qualità di presidente, Tania Benvenuti, Maurizio SalvadoriEnrico Favilli e Salvatore Lupinu.

Del consiglio d’amministrazione, come da Statuto, fa parte anche l’assessore con delega al Palio, Daniele Cei.