Esenzione ticket confermata per disoccupati, cassintegrati e lavoratori in mobilità

Tastiera computer

Regione Toscana ha confermato le esenzioni ticket a sostegno di disoccupati, cassintegrati e lavoratori in mobilità. Per chi già ne era in possesso sono prorogate automaticamente tramite il sistema informativo regionale, fermo restando che sussistano i requisiti previsti al momento del rilascio dell’esenzione stessa.

Gli attestati di esenzione E90, E91 ed E92 già riconosciuti conservano, dunque, la validità fino al 31 dicembre 2022. E' prevista la medesima scadenza anche per coloro che richiedono nuova certificazione.

Per le nuove richieste i requisiti sono:

  • disoccupati - e familiari a carico - che abbiano cessato un lavoro dipendente o autonomo, in possesso di dichiarazione di immediata disponibilità, presentata al Centro per l’impiego di competenza, con Isee fino a 18.000 euro (cod. E90);
  • lavoratori collocati in cassa integrazione o in contratto di solidarietà difensivo - e familiari a carico - appartenenti a un nucleo familiare fiscale con Isee fino a 18.000 euro (cod. E91);
  • lavoratori in mobilità - e familiari a carico - iscritti nelle liste di mobilità, in possesso della dichiarazione di immediata disponibilità presentata al Centro per l’impiego di competenza, appartenenti ad un nucleo familiare fiscale con Isee fino a 18.000 euro (cod. E92).