Rsa, visite possibili con Certificazione verde

Mani anziano

L'Ordinanza regionale n.52 del 19 maggio 2021 stabilisce le modalità con cui, dal 20 maggio, sono di nuovo possibili le visite nelle Rsa della Toscana.
Per effettuarle, parenti e amici di un ospite dovranno presentare la "Certificazione verde COVID-19" e, in attesa di questo, essere in possesso di una delle condizioni per il suo rilascio, ovvero avvenuta vaccinazione (entrambe le dosi o prima dose da almeno 15 giorni), guarigione dal Covid (per sei mesi a far data dall’attestazione di fine infezione) o tampone negativo entro le precedenti 48 ore (dal 15 giugno è possibile effettuare un tampone gratuito per l'accesso alle Rsa).

Maggiori informazioni nella sezione dedicata sul sito della Regione Toscana.